d
FB TW IG

#thelma_winery

Image Alt

Azienda

La Tenuta Valle delle Ferle sorge a pochi chilometri da Caltagirone, all’interno della zona a Denominazione d’Origine Controllata e Garantita “Cerasuolo di Vittoria (DOCG)”, nel cuore della più antica strada del vino mai individuata, quella che, secondo gli studi dello storico e archeologo Hubert Allen, si estende da Gela-Kamarina, attraverso le colline di Niscemi e Vittoria, fino a Caltagirone per poi proseguire verso Lentini e giungere infine a Catania.

Nel 2016, Claudia Sciacca e Andrea Annino hanno intrapreso il loro entusiasmante progetto, hanno investito con costanza risorse e passione per dare vita a vini che riescano a coniugare la naturale tradizione vitivinicola dei luoghi, il rispetto della terra e del suo equilibrio, l’originalità dei vitigni autoctoni allevati in regime biologico, l’eleganza e l’armonia.

In questo luogo magico, dalle vigne cinquantenarie di Nero d’Avola e Frappato nascono i vini Valle delle Ferle.

Da questa passione, da questi obiettivi, nasce il progetto di rendere la Tenuta Valle delle Ferle un punto di ritrovo per gli amanti del vino e della natura, qui è possibile conoscere l’emozione che il vino riesce a dare, vedere da vicino come nasce, assaporarlo durante degustazioni in cantina e visite guidate tra i vigneti della tenuta in un luogo fuori dal tempo.

A breve sarà possibile soggiornare all’interno di un antico casale immerso tra i vigneti, per vivere direttamente il contatto con la Sicilia più vera e autentica, con la sua terra, i suoi profumi, ma anche i sapori dei piatti tipici della tradizione culinaria siciliana, da riscoprire e gustare.